Comunicato – Inaugurazione comitato elettorale

COMUNICATO STAMPA DELLA LISTA
“UNITI PER ESISTERE – ANTONIO MIRRA SINDACO”

INAUGURAZIONE DEL COMITATO ELETTORALE

Invito ai cittadini sammaritani

I Candidati della Lista n. 10 “UNITI PER ESISTERE – ANTONIO MIRRA SINDACO”, Venerdì 13 Maggio alle ore 20:00, presso il numero civico 34 di Via Cavalieri di Vittorio Veneto di S. Maria C.V. (di fronte la piazza canonico Agostino di Monaco), inaugureranno, in presenza del Candidato Sindaco avv. Antonio Mirra, il proprio Comitato Elettorale.

Sarà l’occasione per condividere con entusiasmo, con i cittadini sammaritani, un progetto serio per la città.

Prima la città. Adesso.

S. Maria C.V., Maggio/20016
Dott. Antonio Merola
Delegato della Lista “Uniti per Esistere” – antoniomerola@libero.it

Pubblicato in ATTIVI | Lascia un commento

NOI CI SIAMO, ADESSO TOCCA A VOI

volantino1-02

VDeFeliceVincenzo De Felice, 56 anni, maturità classica, Laurea in Chimica Industriale e Dottorato di ricerca in Scienze Chimiche (Università Federico II di Napoli). Ha intrapreso la carriera universitaria ricoprendo i ruoli di Ricercatore, professore associato e dal 2004 professore ordinario di Chimica Generale e Inorganica presso l’Università degli studi del Molise. Ha rappresentato i professori associati nel Consiglio di Amministrazione dell’Università, è stato Direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio, Preside della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali. Dal 2013 è Direttore del Dipartimento di Bioscienze e territorio dell’Università degli Studi del Molise ed è membro del Senato Accademico.
Impegno nel sociale. Ha frequentato sin dai tempi del liceo gruppi giovanili parrocchiali e sportivi. Nell’anno 1993 ha contribuito alla pubblicazione di un volumetto dal titolo “LA PARROCCHIA DI S. ANDREA APOSTOLO NELLA STORIA”. E’ stato tra i fondatori del Comitato Civico S. Andrea e dell’Associazione culturale Agorà, di cui fa ancora parte. Per le specifiche attività si rimanda al sito www.portaleagora.it. Alle amministrative del 2011 si è candidato alla carica di Sindaco con la lista Uniti per Esistere. Dal 2011 ad oggi si è interessato di diverse problematiche come dimostrato dalla documentazione consultabile sul sito https://unitiperesistere.wordpress.com/.
Per amare il luogo in cui si vive bisogna riconoscersi in esso. Affinché ciò si realizzi bisogna conoscerlo ed accettarlo”

RMonaco“Inizia col migliorare te stesso, se vuoi che il mondo migliori”
Rosanna Monaco
, 52 anni, sammaritana, coniugata, due figli studenti universitari. Laureata in Medicina e Chirurgia, specialista in Medicina del Lavoro, svolge attività di medico competente come libero professionista presso molteplici aziende nei settori: chimico, metalmeccanico, edile, tessile, agro-alimentare, lavorazione del legno, trasporti, ristorazione, grande distribuzione, pubblica amministrazione (istituti scolastici). Perfezionata in “Radioprotezione” e in “Analisi e gestione del rischio psicosociale negli ambienti di lavoro”. Consulente Tecnico medico-legale d’Ufficio c/o Tribunale di S.Maria C.V. in cause concernenti la responsabilità civile, l’infortunistica sul lavoro, l’infortunistica privata e la previdenza sociale. E’ impegnata nel sociale per promuovere la cultura della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori negli ambienti di lavoro: il lavoro è un diritto di tutti. Dal 2010 è socio fondatore e vice presidente dell’Associazione Medici Competenti Campani (ASMECO); dal 2015 vice presidente della SIMLII Regionale Campania (Società Italiana di Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale).
Alle amministrative del 2011 si è candidata come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Osservare, denunciare non basta più! Bisogna fare qualcosa, seppure in misura proporzionata alle proprie forze, per incidere nelle decisioni che riguardano tutti”

PCipulloPasquale Cipullo, Maturità presso Istituto tecnico commerciale L. Da Vinci Santa Maria C.V. Laurea in Scienze Biologiche presso l’Università di Napoli, esperienze nel campo dell’insegnamento per due anni. Dal 1983 responsabile del laboratorio analisi della clinica Santa Maria della Salute.
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Innanzi tutto dì a te stesso chi vuoi essere, poi fai ogni cosa di conseguenza”

BOFFELLI Rosaria laureata insegnante2Rosaria Boffelli, nata a S. Maria Capua Vetere il 18/01/1963. Laureata in Lingue e letterature straniere, docente di scuola primaria presso l’istituto comprensivo Principe Di Piemonte di S. Maria Capua Vetere.
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“La ricerca del bene comune è un privilegio di pochi e la forza dell’intesa è l’arma vincente”

 

GVeneri

Guido Veneri, nato a Santa Maria Capua Vetere nel 1959. Maturità classica e Laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Dopo esperienze lavorative nel settore pubblico e privato, ha maturato conoscenze tecniche interdisciplinari. Svolge la sua attività imprenditoriale dirigendo aziende e prestando consulenze.
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Nulla è più sofisticato della semplicità”


AGiannetti
Andrea Giannetti
, Anno di nascita 1965, apprendista idraulico dal 1978 al 1982. Dal 1982 ad oggi lavoro in proprio. Iscritto alla Camera di commercio di Caserta con le lettere: c – d – e – g – ed come maestro d’arte (nomina per diritto di anzianità, con possibilità di insegnare pratica presso istituti professionali).
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Sempre e dovunque in quello che si fa bisogna impegnarsi a farlo bene”

CInfante
Carmela Infante, nata a Maddaloni nel 1958. Maturità scientifica. Facoltà di architettura corso di laurea non completato. Corso per assistente sociale. Corso di conservazione dei beni culturali. Corso per Consulente matrimoniale. Pittrice. Attualmente impegnata come responsabile generale Risorse umane presso azienda di dermocosmetica.
“Non puoi cambiare la direzione del vento ma puoi imparare ad orientare le vele”


Bonavolontà2Nicola Bonavolontà
, 43 anni, Commerciante. Sono sposato con Rossella e sono padre di Umberto. Ho conseguito il diploma di Geometra al “L. Da Vinci” di S. Maria C.V nel 1992. Dopo un periodo di tirocinio come Geometra e dopo aver conseguito l’attestato di Riabilitatore Neuromotorio a Caserta, dal 2000 gestisco insieme ai miei fratelli l’attività di famiglia che quest’anno è al 44° anno di attività, sempre nella stessa sede storica a S.Maria C.V. L’attività che svolgo mi dà la possibilità di lavorare con tante aziende del Nord Italia ed ogni volta è per me un vanto ed un orgoglio dire di essere di Santa Maria Capua Vetere, l’antica Capua città di Spartaco e descriverne le sue bellezze architettoniche e raccontarne la storia.
Alle amministrative del 2011 mi sono candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
A chi è convinto che ormai chiunque si avvicini alla politica lo faccia solo per interessi personali, rispondo con una citazione del maestro Dario Fo:
Come esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero esistere benissimo anche dei politici onesti”

RDAmoreRaffaele D’Amore, 47 anni, Laurea in Chimica Industriale conseguita presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ha intrapreso, dopo la laurea, la carriera di docente di scuola secondaria superiore e di libero professionista divenendo, nel 2009, docente di ruolo. È iscritto all’Ordine dei Chimici della Campania dal 1998.
Impegno nel sociale. Ha frequentato sin dai tempi del liceo classico gruppi giovanili parrocchiali. È stato tra i fondatori del Comitato Civico S.Andrea e dell’Associazione Culturale Agorà.
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Riflettere, respirare, alzarsi, sorridere, e nella calma, proseguire. C’è un sogno da conquistare. C’è un futuro da costruire!”

GNardielloGiuseppe Nardiello, Santa Maria Capua Vetere 08/06/1968. Laureato in Architettura con specializzazione in “Architettura nuove qualità delle costruzioni e dei contesti”. Svolge l’attività di “professionista libero” nel campo della progettazione architettonica e dell’interior design.
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”


COSENZA Andrea geometraScontornato - CopiaAndrea Cosenza,
48 anni. Geometra libero professionista dal 1996. Tecnico – fiscalista con competenze nei settori della sicurezza sui luoghi di lavoro, della valutazione impatto ambientale e dell’urbanistica. L’attività professionale comporta l’avere contatti con ambienti lavorativi, sociali e amministrativi anche di altre Regioni.
Alle amministrative del 2011 si è candidato come consigliere nella lista civica Uniti per Esistere.
“Anche la persona più piccola può cambiare il corso del futuro”

MLBusicoMaria Laura Busico, anni 30, residente a S. Maria Capua Vetere. Fin dall’adolescenza impegnata nel sociale attraverso l’azione di volontariato tramite l’Associazione culturale “Agorà”, oltre che membro del Coro parrocchiale di “S. Andrea”. Laureanda prima nel corso di Laurea in Relazioni Internazionali e diplomatiche presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale di Napoli, e di seguito, laureata magistrale in Scienze Aeronautiche presso l’Università Federico II di Napoli.
Tuttora impegnata nel sociale come membro US ACLI MADAME BADIA OPERA’. Impiegata ministeriale, riveste ruoli di responsabilità e professionalità nel settore pubblico.

deparis
Roberta de Paris
nata a Teano il 06/11/77. Maturità presso Istituto tecnico commerciale da vinci di S. Maria Capua Vetere. Nel 1998 insieme a mio padre e mio fratello ho intrapreso un’attività commerciale a S. Maria C. V. dedita alla vendita di arredamento e attrezzature per bar e negozi. Con enormi sacrifici e spirito di abnegazione abbiamo raggiunto degli ottimi obiettivi fino a divenire un’azienda solida e consolidata sul territorio tanto da essere tra le più valide e competitive del settore. Sono sposata con Massimo con il quale ho avuto due meravigliosi bambini di uno e quattro anni.

FARINA Valentina maestraValentina Farina, 27 anni nata a S. MARIA C.V.

Maturità Scientifica e dal 2008 maestra di scuola dell’infanzia (scuola paritaria).

Impegnata nel BENESSERE dell’infanzia.

 

santella
Patricia Santella,
45 anni Nata a New York. Diplomata in Tecnico delle Industrie Chimiche, IPSIA “A. RIGHI”, ha lavorato come Analista Chimico presso Agrolab Studio Associato e dal 2001 ha avviato un’attività come artigiana “A.A.A. Locksmith di Patricia Santella” in Via Eugenio Della Valle, 17.

 

rosa tavano 2Rosa Tavano, 29 anni, maturità classica, Laurea magistrale in giurisprudenza presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, Diploma della Scuola di Specializzazione per le professioni legali presso L’Università La Sapienza di Roma.

Dopo i due anni di pratica forense, ha conseguito l’abilitazione per l’esercizio della professione. Iscritta all’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere a partire dal 2015, esercita la professione di avvocato, in particolare nell’ambito penale.

“Lasciare il mondo un po’ migliore di come lo abbiamo trovato (B.P.)”

 

SANTORO Sonia Laura perito elettronicoSantoro Sonia Laura, 26 anni, diploma in Perito elettronico e Telecomunicazioni.
La grande capacità di adattarsi alle occasioni di lavoro che si sono presentate ha permesso di acquisire competenze in alcune professioni di servizi come parrucchiera e onicotecnica.

tafuri
 
 
 

 
Mario Tafuri, 24 anni, residente in Santa Maria C.V., laureando in Farmacia presso la Seconda Università degli Studi di Napoli.
 
 
 

FANTASMA Francesca respons laboratorio analisi
Francesca Fantasma
, Nata a Napoli, 43 anni, laureata in Chimica presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. In qualità di professore a contratto ha tenuto corsi universitari di Chimica ed è tuttora cultore della materia in diverse commissioni d’esame. Ha maturato una ampia esperienza professionale come chimico analista soprattutto nel campo ambientale ed oggi, come tecnico di laboratorio, è esperta nell’utilizzo delle moderne e più importanti tecniche analitiche strumentali: UV-Vis, GC, GC-MS, HPLC, AAS.

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Per una corretta informazione

COMUNICATO STAMPA DELLA LISTA “UNITI PER ESISTERE – ANTONIO MIRRA SINDACO”

(2 aprile 2016)

La nostra Lista Civica alle precedenti elezioni amministrative nella nostra Città (Comunali 15/05/2011), diversamente da come descritto in un articolo su CasertaCe, pubblicato il 2 aprile, NON si schierò con Di Muro. Per un abnorme meccanismo elettorale, non essendoci apparentati neanche al secondo turno, nonostante l’ottima affermazione elettorale, non scattò il consigliere comunale per la nostra Lista. Il Sig. Guarino, che non ci ha mai tenuto in conto nelle precedenti elezioni, questa volta, forse con arroganza e disprezzo, neanche ci chiama con il nostro nome (ci chiama “nati per esistere”).
L’intento della nostra Lista nel 2011 fu quello di testimoniare, dopo la seconda gestione commissariale, che i cittadini non possono stare sempre a guardare i maneggi dei partiti politici e, pertanto, bisognava scendere in campo togliendo del tempo alle proprie famiglie ed alle proprie professioni, per dare un contributo fattivo al bene comune, in ciò anticipando di gran lunga le idee del M5S.
Al ballottaggio non ci piacque collegarci con Simoncelli, né tantomeno con la coalizione (poi risultata vincente) Di Muro-Stellato-Mattuci, in ciò risultando facili profeti (vista la caduta anzi tempo dell’Amministrazione Di Muro con la nuova gestione Commissariale). Per questi e per decine di altri motivi, ci ripresentiamo di nuovo, per dare la massima garanzia ai nostri concittadini sammaritani che l’Avv. Antonio Mirra è una chance che non può essere sprecata. Intanto, chiediamo che CasertaCe pubblichi per intero il nostro comunicato stampa, facendo appello alla carta stampata e a quella online di vigilare per una campagna elettorale serena, aperta e trasparente, lungi da pettegolezzi e faziosità di sorta: Santa Maria Capua Vetere merita di essere ben amministrata, anzi ne ha bisogno.

Pubblicato in ATTIVI | Lascia un commento

Confronto programmatico e scambio di auguri con l’avv. Mirra e il Consigliere regionale avv. Bosco

1

Il Gruppo politico “Uniti per Esistere”, costituitosi 5 anni fa, rimasto attivo con diverse e numerose iniziative politiche e sociali, spesso portate avanti senza ricercarne immediate e sterili risonanze mediatiche, dopo aver ufficializzato la scelta di presentare una propria lista alle prossime elezioni amministrative appoggiando il candidato Sindaco avv. Antonio Mirra, sta intensificando la propria attività di riflessione e confronto. L’impegno continuo e costante è sempre stato considerato il prerequisito essenziale per poter contribuire fattivamente all’Amministrazione della cosa pubblica.

Il piacevole incontro di ieri sera con l’avv. A.  Mirra, il primo dopo la presentazione ufficiale della sua candidatura, e alla presenza del Consigliere regionale avv. L. Bosco, per uno scambio di auguri, è stata l’occasione per condividere ancora una volta che: a) la massima trasparenza dovrà essere l’impostazione di fondo dell’impegno politico nei prossimi mesi;  b) che i programmi camminano con gli uomini e le donne che non pensano solo ai propri interessi personali e/o clientelari ma per il bene comune.

2

Rassegna stampa:

Interno18

Edizionecaserta.it

Ilcasertano.it

Casertafocus.net

Edizionecaserta.it

Pubblicato in ATTIVI | Lascia un commento

COMUNICATO STAMPA – 7 Dicembre 2015

logoSanta Maria Capua Vetere, 7 Dicembre 2015

Gruppo Politico “Uniti per esistere”

COMUNICATO STAMPA

Il Gruppo politico “Uniti per Esistere”,
costituitosi 5 anni fa, rimasto attivo con diverse e numerose iniziative politiche e sociali, avendo approfonditamente analizzato l’attuale situazione politica comunale venutasi a creare dopo l’ennesimo commissariamento dell’Amministrazione Comunale (il terzo consecutivo), ha ritenuto indispensabile proseguire per l’attuazione della propria idea di bene comune in materia di ambiente, lavoro, cultura e benessere, per quanto possibile, nella nostra Città. Tenuto conto che i sostenitori della Lista intendono dare ancora un contributo fattivo all’Amministrazione della cosa pubblica mediante un impegno continuo e costante, sottraendolo alle proprie professioni ed alle proprie famiglie nell’interesse della nostra comunità, intendono presentare una propria lista alle prossime elezioni amministrative appoggiando il candidato Sindaco avv. Antonio Mirra.

Nelle nostre attività di incontri e con l’ascolto delle esigenze dei cittadini abbiamo analizzato le diverse problematiche che affliggono la nostra città.

Abbiamo una nostra idea in materia di rispetto ambientale e per una politica attiva a favore delle nostre periferie, una nostra idea in materia di crescita culturale e rivalutazione dei nostri tesori artistici ed archeologici; abbiamo una nostra idea per la corretta gestione della macchina comunale (Piano Urbanistico Comunale, parcheggi, viabilità, patrimonio). Abbiamo una nostra idea per la valorizzazione delle attività lavorative e valorizzazione del territorio (artigianato e commercio).
Abbiamo i nostri programmi che dettaglieremo nella massima trasparenza con l’avv. Mirra, con la cittadinanza e con le altre Liste, senza dimenticarci, ovviamente, che i programmi camminano con gli uomini e le donne che non pensano solo ai propri interessi personali e/o clientelari (è il minimo che si debba richiedere alla classe politica, di qualunque colore trattasi) ma per il bene comune. Il lavoro non può essere effettuato senza stimolare in maniera efficace tutte le componenti cittadine, con le quali, qualora i cittadini ci diano il mandato, avvieremo una intensa collaborazione per rendere Santa Maria Capua Vetere il massimo polo attrattivo della Regione Campania: la nostra Città se lo merita e se lo meritano i suoi cittadini!!

Dott. Antonio Merola
Delegato della Lista “Uniti per Esistere”
antoniomerola@libero.it
https://unitiperesistere.wordpress.com/

—DOWNLOAD—

Comunicato in .pdf

Articolo Interno18.it

Pubblicato in ATTIVI | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

SMCV. Fumarole nel rione Sant’Andrea, il “grave errore” della copertura con terreno

Su interno18.it è possibile leggere la nota diramata dagli esponenti del gruppo ‘Uniti per Esistere’ e dagli attivisti del Movimento 5 Stelle della città di Santa Maria Capua Vetere:

“Risalgono a più di un mese fa le segnalazioni di fumarole maleodoranti avvistate al lato sud di Santa Maria Capua Vetere, zona Regi Lagni. Per un pò i fumi e gli odori nauseabondi sono state mascherati dagli abbruciamenti delle sterpaglie lungo i lati della provinciale per Napoli. A seguito di queste segnalazioni si sono recati sul posto sia personale del nostro comune, della protezione civile, dell’Arpac e dei vigili del fuoco. Pur se la zona ricade nel comune di Santa Maria Capua Vetere, trovandosi nel rispetto del Consorzio Generale del bacino inferiore del Volturno, è stato deciso che fosse quest’ultimo a dover intervenire, coprendo con 200 metri cubi di terreno le zone che emettevano esalazioni”.

Continua su interno18.it: http://interno18.it/attualita/51552/smcv-fumarole-nel-rione-santandrea-il-grave-errore-della-copertura-con-terreno

Pubblicato in ATTIVI | Contrassegnato , | Lascia un commento

Si scrive al Sindaco … ma per far leggere anche ad Assessori e Consiglieri

Prof. Vincenzo De Felice; coordinatore Uniti per Esistere
01/08/2015

Tutti e per tutto ci rivolgiamo al Sindaco. Quasi sempre per segnalare disservizi, sprechi più o meno gravi, inosservanza delle accattivanti linee programmatiche promesse in campagna elettorale, di obiettivi di pubblico interesse disattesi e sostituiti da altri imposti dalla pragmatica ma sterile necessità di rispondere a continui ricatto per garantire solo il consenso nel ristretto, isolato, debole e improduttivo ambito del Consiglio Comunale. Si vuole qui richiamare alla propria responsabilità non solo il Sindaco, ma tutti i Consiglieri e in modo particolare i componenti della maggioranza. Più che riferirsi agli ultimi ben noti fatti di cronaca giudiziaria, a titolo di esempio è da ritenersi più efficace considerare il gran pasticcio che si sta concretizzando intorno all’area dell’ex Siemens-Italtel. Non è necessario entrare nello specifico non trascurabile dettaglio di quale dovrebbe essere la sua destinazione d’uso, industriale-commerciale o altro, ma è sufficiente analizzare il modo in cui la problematica è stata affrontata. Trasparenza, lealtà, regolarità, chiarezza e comunicazione, sono stati tutti ingredienti ben assortiti e mescolati dal Sindaco, dalla Giunta e dall’intero Consiglio per confezionare un prodotto che ai cittadini si presenta opaco, rispettoso non si sa di quali regole, con tanta reticenza. Un Sindaco, una Giunta ma soprattutto i Consiglieri di maggioranza dovrebbero governare e amministrare, prendersi la responsabilità di decidere quali interventi far rientrare in una programmazione chiara rispetto alla quale confrontarsi. Si assiste invece al classico “tira a campà”, si fa finta di non vedere e non sentire finché non si può più fingere e a quel punto, una questione che doveva essere preventivamente approfondita, analizzata, inserita in una più ampia programmazione, affrontata con un chiaro indirizzo politico per essere risolta, sarà finalmente diventata un problema da affrontare deliberatamente come “emergenza”.  Manca meno di un anno alle prossime elezioni amministrative e di solito gli ultimi mesi del mandato di una Amministrazione possono essere caratterizzati in due modi ben distinti e contrapposti: 1) la realizzazione del maggior numero possibili di azioni/interventi al fine di impressionare favorevolmente l’elettorato ed avere punti di forza da utilizzare durante la campagna elettorale; 2) il ritiro dell’appoggio della maggioranza del Consiglio per sfiduciare il Sindaco determinandone l’interruzione prematura del mandato; in pratica prendere le distanze dall’attività di consiliatura considerata fallimentare per potersi “riciclare” in vista delle successive elezioni.

A questo punto non si può fare a meno di far riferimento agli ultimi fatti di cronaca e, nonostante si leggano dichiarazioni di chi ha avuto conferito dal Sindaco l’incarico professionale di assisterlo e di difenderlo nel recente procedimento penale, dove in alcuni passaggi più politici che tecnici si invita il Sindaco a non dimettersi, l’opzione 2 è da ritenersi decisamente più probabile della prima.  Mentre tutti gli attuali consiglieri faranno a gara per far credere di essere stati addirittura vittime, e da immacolati, casti e puri di aver resistito eroicamente, l’unico capro espiatorio sarà il Sindaco. Altro giro altra corsa? Speriamo che non valga per le prossime elezioni!

Pubblicato in ATTIVI | Lascia un commento

Precisazioni e riflessioni dall’Osservatorio rifiuti zero

In seguito ad alcuni articoli e comunicati apparsi sulla stampa locale in cui si faceva esplicito riferimento all’attività dell’osservatorio rifiuti zero, si è ritenuto opportuno ritornare sull’argomento per fornire alcuni chiarimenti che noi riteniamo indispensabili. L’Osservatorio Rifiuti Zero, costituito il giorno 12 maggio 2014, era così composto: il dott. Giuseppe Avenia nominato dal Sindaco; il prof. Vincenzo De Felice e la dott.ssa Elisabetta Fava nominati dalla Giunta e scelti sulla base dei curricula che avevano presentato come richiesto da apposito bando; la Dott.ssa Antonella De Rosa nominata dal servizio di raccolta rifiuti; l’Ing. Francesco Mauro nominato dal Comitato Stop-Biocidio di Caserta.

La professionalità e competenza, l’impegno e la determinazione, che ha animato tutti i componenti, ha permesso di superare qualunque motivo di diffidenza e alcun vincolo legato ai ruoli dei singoli. In breve tempo si è raggiunto una piena sintonia e si è instaurato un rapporto di fiducia reciproca e di fattiva collaborazione; per avere un’idea dell’attività svolta e della documentazione prodotta dall’Osservatorio si può consultare il documento di sintesi allegato. Il compito non è stato mai agevole perché sia l’interfaccia con i Responsabili amministrativi del settore che quella con l’Amministrazione, nei fatti non ha mai accettato quella che veniva vista come invadenza o sconfinamento dell’Osservatorio. Questa reazione, per certi aspetti prevedibile, venne inizialmente considerata quasi naturale e si è sempre deciso di proseguire l’attività nella speranza che si sarebbe riusciti ad infrangere quel muro di diffidenza da parte di chi avrebbe dovuto confrontarsi sulle proposte dell’Osservatorio. Ad oggi dobbiamo purtroppo ammettere che mentre all’interno dell’Osservatorio vi è sempre stata massima collaborazione e piena condivisione non si può dire altrettanto tra l’Osservatorio e l’Amministrazione. La campagna elettorale delle ultime elezioni regionali ci ha ricordato che in prossimità delle elezioni il clima si surriscalda e la realtà viene osservata attraverso occhiali deformanti. Sulla base di questa riflessione, e in considerazione del fatto che fra meno di un anno ci saranno le elezioni comunali, all’unanimità i Componenti dell’Osservatorio hanno ritenuto opportuno chiudere anticipatamente questa esperienza, orientativamente entro il mese di settembre prossimo, proprio per evitare probabili strumentalizzazioni. Purtroppo l’ing. Mauro, in accordo con Stop Biocidio Caserta, da cui era stato nominato, ha deciso di presentare le proprie dimissioni dall’Osservatorio autonomamente e, contrariamente a quanto ci si era impegnati, senza averlo preventivamente comunicato agli altri Componenti.

I prossimi giorni serviranno per valutare la fattibilità di alcune azioni concordate da tempo e la possibilità di realizzarle entro il mese di settembre che ci siamo posti come deadline.

Al di là della valutazione rispetto a tangibili risultati, l’istituzione e l’attività dell’Osservatorio hanno indicato un percorso, un primo esempio di come i cittadini possono gratuitamente mettere a disposizione le proprie competenze e professionalità, per collaborare con le Amministrazioni ma, se si vogliono ottenere i risultati sperati nell’interesse dei cittadini, i loro rappresentanti devono avere fiducia e superare le diffidenze.

Prof. Vincenzo De Felice, dott.ssa Antonella De Rosa, dott.ssa Elisabetta Fava, dott. Giuseppe Avenia

Articolo pubblicato su Articolo18.it

Resoconto ad un anno

Pubblicato in ATTIVI | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Candidati a confronto con ‘Uniti per Esistere’ Elezioni Regionali in Campania – 31 maggio 2015

Il gruppo ‘Uniti per Esistere’, attivo già da prima delle ultime amministrative sammaritane quando ha candidato a sindaco il professor Vincenzo De Felice, è rimasto sempre attivo sul territorio con azioni di vigile controllo sulle azioni politiche ed amministrative della nostra città. Per le elezioni regionali 2015, in programma il prossimo 31 maggio, ha pensato di offrire ai diversi schieramenti politici e ai cittadini, tre distinti pubblici dibattiti che hanno avuto luogo presso il Salone del Centro Civico (Agorà) in Piazza canonico Agostino di Monaco. Tutti gli incontri sono stati presentati dal delegato del gruppo ‘Uniti per Esistere’, il dottor Antonio Merola e condotti e moderati dalla redazione della testata giornalistica online Interno18.it. A campagna elettorale, in dirittura finale, a detta degli stessi candidati, questa iniziativa è rimasta unica nel panorama della nostra provincia.

Hanno risposto a questo invito i candidati delle varie coalizioni politiche che aspirano alla guida della Regione Campania, in particolare in un primo incontro l’avvocato Luigi Bosco per il centrosinistra a sostegno di Vincenzo De Luca, in un secondo incontro il solo coordinatore cittadino di Forza Italia Rino Capitelli per la coalizione che appoggia Stefano Caldoro, ed infine l’ingegnere Agostino Santillo e la signorina Marianna Iorio entrambi candidati del Movimento 5 Stelle.

L’intenzione del gruppo ‘Uniti per Esistere’ era di mettere a confronto diretto candidati e i cittadini elettori in special modo sulle problematiche di maggiore intervento regionale, quali sanità, ambiente, trasporti e lavoro. L’occasione ha permesso ai candidati di esprimere le loro idee e programmi nelle migliori condizioni, attraverso un confronto aperto con i cittadini, ed ha avuto il merito di far incontrare la politica con i reali problemi quotidiani. In particolare, considerato che l’80% del bilancio regionale si incentra esclusivamente sulle questioni sanitarie, si è discusso approfonditamente di medicina territoriale e sulle nuove norme di riordino delle cure primarie, non sfuggendo le problematiche sammaritane, specie la grave mancanza, come rilevato dal dr. Pasquale Cipullo, di un punto nascita a Santa Maria Capua Vetere e le gravi implicazioni occupazionali. Inoltre, sui trasporti, il gruppo ‘Uniti per Esistere’ ha fatto presente ai vari candidati il gravissimo problema della metropolitana, che è stata finanziata fino a Teverola, mentre il tratto Teverola-Santa Maria Capua Vetere non risulta più nei piani regionali, nonostante l’esproprio già effettuato dei terreni, sede ormai di discariche a cielo aperto.

La discussione si è svolta, fuori dai clamori delle vane promesse elettorali, con l’intento di ricostruire un sano rapporto tra governo regionale e cittadinanza. A dimostrazione dello scopo raggiunto ci fa piacere registrare la presenza di un pubblico interessato e partecipe ai tre diversi incontri.

 fonte: Interno18.it

Pubblicato in ATTIVI | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

ELEZIONI REGIONALI IN CAMPANIA: Incontro 23 Maggio presso il salone del Centro Civico (Agorà)

Sabato prossimo, 23 maggio con inizio alle ore 18:30,  presso il salone del Centro Civico (Agorà) di Santa Maria Capua Vetere, si terrà il terzo incontro al quale parteciperanno i candidati della lista Movimento 5 Stelle che sostiene la candidata presidente Valeria Ciarambino

Pubblicato in ATTIVI | Lascia un commento